ITALO

Se Giuseppe Garibaldi sapesse…

La prima capitale d’Italia era in Abruzzo? Cosa vuol dire CIAO?
Gli italiani parlano arabo?
In Calabria si parla Francese?
Ma il nostro inno nazionale fa davvero POROMPOMPOM?

Rispondendo a queste e ad altre cento strampalate (in apparenza) domande, Alessandro Lucci canta e racconta il paese delle meraviglie: l’Italia. Un luogo meraviglioso perchè insolito, sempre diverso, da citta’ a citta’ da epoca ad epoca.

Questo spettacolo intarsia la storia d’Italia con la sua ricchezza linguistica, le differenza culturali, le usanze regionali. Prende in prestito la geografia di una cartina sempre presente nelle nostre scuole ma che osserviamo sempre troppo poco, per costruire un racconto accattivante e divertente su un’Italia tutta da scoprire.

Il linguaggio della performance è sempre diverso e bilanciato rispetto al pubblico che si incontra. Il racconto si arricchisce dei canti nelle lingue minoritarie d’Italia: sinto, croato, arbrech, ladino, grecanico, occitano, provenzale, logudorese ma anche la LIS, la lingua italiana dei segni.

Lo spettacolo si propone in qualsiasi condizione: in teatro, in aula magna o mini, in piazza o piazzetta, in ora di punta o sotto i balconi. È anche disponibile in versione convivio, da godersi insieme alla cena.

Di e con: Alessandro Lucci
Genere: Racconto, Canto, Animazione
Durata: 1 ora circa, oppure a volontà: all you can eat
Età consigliata: lo spettacolo si adatta a spettatori dagli 11 anni in su
Spazio: qualsiasi
Lingua: italiano e lingue minoritarie

chiamaci

0831 33 03 53
335 80 37 241 – Pia

Vieni a trovarci

Contrada Foragno S.N.
72017 Ostuni (BR) Italy