W L'Italia- Cisternino 10 e 16 Luglio

W L’Italia- Cisternino 10 e 16 Luglio

Con il contributo del Comune di Cisternino nell’ambito di

W l’ITALIA
ovvero
italiano, storia, geografia e educazione fisica d’Italia

La prima capitale d’Italia era in Abruzzo?
Cosa vuol dire CIAO?
Gli italiani parlano arabo?
In Calabria si parla Francese?
Ma il nostro inno nazionale fa davvero POROMPOMPOM?

Rispondendo a queste e ad altre cento strampalate (in apparenza) domande, Alessandro Lucci canta e racconta il paese delle meraviglie: l’Italia. Un luogo meraviglioso perché insolito, sempre diverso, da città a città da epoca ad epoca.
Questo spettacolo intarsia la storia d’Italia con la sua ricchezza linguistica, le differenze culturali, le usanze regionali.
Prende in prestito la geografia di una cartina sempre presente nelle nostre scuole ma che osserviamo sempre troppo poco, per
costruire un racconto accattivante e divertente su un Italia tutta da scoprire.
Il linguaggio della performance è sempre diverso e bilanciato rispetto al pubblico che si incontra, ma l’italiano del racconto si
arricchisce dei canti nelle lingue minoritarie d’Italia: sinto, croato, arbrech, ladino, grecanico, occitano, provenzale, logudorese ma anche la LIS, la lingua italiana dei segni.
Spettacolo tout public

Sabato 10 luglio ore 21 Pico Piazzale Neviera- Cisternino

Venerdi 16 luglio ore 21 Piazza Garibaldi-Cisternino

Prenotazione obbligatoria tramite watzapp al numero 3315881790