TDT2018: COSTELLAZIONI. PRONTI,PARTENZA…SPAZIO!

Quando:
12/08/2018@21:00–22:30 Europe/Rome Fuso orario
2018-08-12T21:00:00+02:00
2018-08-12T22:30:00+02:00
Dove:
la luna nel pozzo
Contrada Foragno
72017 Ostuni BR
Italy
Costo:
Intero 10€ - Ridotto 6€
Contatto:
La Luna nel Pozzo
0831 330353 - 335 8037241
TDT2018: COSTELLAZIONI. PRONTI,PARTENZA...SPAZIO! @ la luna nel pozzo | Ostuni | Puglia | Italy

Sosta Palmizi e I Nuovi Scalzi

La nostra storia parte dagli uomini, per compiere un viaggio dalla terra all’universo, attraversando lo spazio e il tempo. La danza favorisce una comprensione non mediata dall’uso di parole ed è, per sua natura, un equilibrio tra materia, spazio e tempo. Il linguaggio del corpo favorisce la comprensione di teorie apparentemente molto complesse, con un approccio esperienziale e sensoriale. Quello che avviene sulla scena avvicina lo spettatore all’accadimento del quale è parte fondamentale. Il corpo è materia e la materia astrale diventa corpo. Einstein rivoluziona, con le sue scoperte, le concezioni di Spazio e di Tempo di Newton, scoprendo che il tempo, così come lo spazio, è caratterizzato dal movimento. Ecco che la danza ci permette di svelare l’Universo non distante da noi e di comprendere le dinamiche della sua danza. In questo primo studio raccontiamo del Sistema Solare e dei suoi corpi celesti, permettendoci di avere consapevolezza di ciò che ci circonda, o per meglio dire in cui siamo immersi. L’Universo è inteso come un sistema che va ben oltre le esigenze individuali. Conoscerlo per prenderne esempio significa proprio questo: ogni essere vivente, ogni pianeta, ogni asteroide, ogni singolo elemento seppur piccolissimo fa la sua parte e contribuisce al funzionamento dell’intero ingranaggio astrale. La nostra storia parte dall’Universo e all’Universo ritorna

La rassegna estiva Teatri di Terra è nata nell’estate del 2003 con lo scopo di sviluppare una rete di relazioni nel campo teatrale e dell’espressione artistica sul territorio e nell’ambito del turismo culturale. È il dialogo tra il familiare e lo sconosciuto, tra il nazionale e l’internazionale, ciò che è pugliese e ciò che non lo è che sempre di più anima la nostra presenza qui in Puglia e che vorremmo presentare al nostro pubblico.
La Luna nel Pozzo crede nella necessità di coinvolgere non solo i residenti ma anche i turisti interessati alla cultura, oltre che aln mare e ai ristoranti: inoltre è un modo concreto per mettere in atto la dichiarata intenzione della Regione Puglia di sviluppare il turismo e le attività culturali nelle zone interne. Guardiamo con attenzione infatti alla possibilità di diffondere l’idea di un turismo culturale in una zona di particolare interesse valorizzando, attraverso l’offerta teatrale, l’identità del luogo.
Le edizioni dal 2004 al 2014 di Teatri di Terra sono state realizzate con il contributo del comune di Ostuni e dal 2005 al 2017 con il sostegno della Regione Puglia.
La luna nel pozzo è iscritta al ”Albo dello Spettacolo” 2016 della Regione Puglia nel settore “Teatro”, attività “Rassegne” (n.20) ed è identificata dalla regione come attrattore culturale regionale.